Roaming: dal 15 giugno sarà abolito in tutta Europa

Quando l’ho saputo non ci volevo credere …. basta a tariffe esorbitanti giornaliere per utilizzare il telefono per chiamare e soprattutto utilizzare internet quando siamo all’estero!

Quando si è in vacanza non la fai una IG story in quel locale così carino a quel piatto cosi figo ed invitante? Non lo posti quel panorama così bello, dopo averlo raggiunto con così tanta fatica o una foto a quel mare così meraviglioso con il costume nuovo che ti sta così bene?
Ormai, soprattutto noi blogger e IG addicted, siamo sempre con il telefono in mano per condividere con i nostri amici e follower cosa stiamo visitando e facendo in tempo reale sui nostri social. Fa un po’ parte di noi e del bello del condividere. Io amo condividere per il gusto di farlo, perché mi piace far sapere a chi mi segue cosa sto facendo in quel preciso momento.

eu-roaminggebuehren-2017
Mettici anche l’esigenza di trovare una strada e quindi utilizzare google maps perché in quel paese non trovi nessuno che parla inglese o che ti sa dare una spiegazione comprensibile o che non lo sa? (In Germania, ad esempio, vivevamo con google maps!)

Ma spesso tutto ciò, all’estero, se non troviamo un wi-fi libero, lo paghiamo a caro prezzo. Ogni compagnia infatti offriva un tot di mega (pochi) e di minuti ad almeno 3 euro al giorno, se non di più!

Dal 15 giugno 2017, grazie ad un accordo di compagnie telefoniche non sarà più così e utilizzare il telefono all’estero, in Europa, sarà come utilizzarlo in Italia. La tariffa e l’offerta che abbiamo attiva qui in Italia sarà attiva e la stessa anche nel paese europeo che andremo a visitare.

roaming-europe1

Se avete un’offerta a tot al mese che vi da minuti gratis, compresi nella vostra offerta, saranno gratis. Lo stesso vale con i GB per utilizzare internet, saranno gli stessi dell’offerta e non dovrete pagare un’aggiunta giornaliera come accadeva prima.

In ogni caso, prima di partire chiamate la vostra compagnia per sapere se applicano dei limiti giornalieri per la vostra offerta personale. Io mi sono informata dal mio gestore, TIM, che prima mi faceva pagare 4 euro al giorno, e l’operatrice mi ha detto che posso usare la mia offerta esattamente come se fossi in Italia, anche se ricevo le chiamate, non c’è più il pagamento aggiuntivo.

Un’ottima cosa per noi viaggiatori, social addicted no? *__*

Io a questo punto non vedo l’ora di partire e fare una marea di IG stories e condivisioni!!

Voi no? 🙂

roaming._1100x619px-e1440435944542

 

Annunci

18 Comments

  1. Avevo letto anche io questa notizia e conto i giorni che mancano..però alcuni dicevano che solo con alcune tariffe sarebbe poi stato effettivamente tutto compreso, cercherò di informarmi meglio anche io!

    XOXO

    Cami

  2. Attenzione, ciò è vero solo nei paesi che hanno adottato l’euro come moneta ufficiale, con il limite di 30 giorni, negli altri continueranno a vigere le tariffe precedentemente regolamentate dall’UE.

  3. Era veramente ora che lo facessero, è una splendida notizia (nonché una buona scusa per organizzare al più presto un viaggetto all’estero) 🙂

  4. Questa è una di quelle notizie che cambieranno la comunicazione…abbattere questa barriera era importante e sono felice che finalmente si riuscirà a viaggiare con più serenità!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...