Maschere L’Action Paris: Recensione

Sono da sempre appassionata di maschere viso, ne provo sempre tantissime e sono sempre alla ricerca di novità e di nuovi prodotti da testare.
Ancora non ho una maschera viso preferita, ne ho alcune che ho adorato e continuo ad acquistare appena finiscono, ma sono alla continua ricerca della “maschera perfetta” per me. E ne ho provate davvero tante. Alcune TOP altre FLOP. (Ma di questo parleremo un’altra volta …..)

Quest’ultimo periodo ho provato le maschere monouso di “L’action Paris“. (Sarebbero Monouso ma io riesco ad usarle tranquillamente due volte, chiudendo accuratamente la bustina e usandola la volta dopo!)

 

Con quella  gialla “Radiance face mask” mi sono trovata benissimo, nonostante abbia letto pareri discordanti Radiance face maskonline … avevo davvero un viso luminoso ed una pelle più idratata!
Ho aspettato che facesse effetto, 15 minuti su di me perché nei 12 consifliati era ancora molto morbida, ed una volta rimossa con acqua tiepida, l’effetto è stato bellissimo!
A base di argilla rosa che elimina le impurità, da un effetto davvero luminoso.
Ho letto pareri discordanti su questa maschera e mi sono trovata molto bene: Su di me ha funzionato!

 

 

 

La maschera grigia  “Pore Minimizer”: ha avuto un bellissimo effetto dopo 22551443_1506722156087907_1589789835_naverla applicata:  riduce i pori e l’effetto è una pella “effetto mat” non più lucida.
Ha ovviamente proprietà astrigenti ed esfolianti ed elimina le cellule morte.
E’ Particolarmente indicata per le pelli grasse e miste. Si applica per 15 minuti circa e si rimuove con acqua tiepida. La pelle risulterà pulita in profondità e liscia.
Promossa anche questa a pieni voti!!

 

 

 

 

 

Quella azzurra “Lifting face mask” ha un effetto lifting sulla pelle.
22554573_1506722152754574_1874164620_nTonifica e rigenera il viso. Si applica per circa 12 minuti e va rimossa con acqua tiepida.
E’ a base di vitamina E, ad azione antiossidante, è arricchita di olio essenziale di patchouli, per attenuare le rughe, glicerina, per ammorbidire la pelle e di una sostanza polimerica, per ridurre visibilmente le rughe. L’argilla bianca favorisce l’eliminazione delle tossine, mentre l’argilla verde aiuta ad eliminare impurità e sebo in eccesso. Il risultato sarà un risultato liscio e compatto.
L’unico piccolo difettuccio è che pizzica tantissimo e bisogna sopportare un po’ il “dolore”. Dicono sia normale e che in molte hanno riscontrato questo bruciore. Il risultato, su di me, c’è stato ma non così stupefacente come pensavo. Ok non ho le rughe, ma mi aspettavo di più. Tra l’altro la mia pelle, dopo averla rimossa, era un po’ secca.

 

22554336_1506722142754575_879880467_nLa Detoxifying face mask si presenta come una maschera verde, maschera purificante.
Contiene olii essenziali di limone e pompelmo, dalle proprietà tonificanti e purificanti. E’ ricca di un complesso di origine minerale dalle proprietà protettive e stimolanti per la rigenerazione cellulare.
L’argilla rosa aiuta a eliminare delicatamente ogni impurità. Restituisce splendore e freschezza alle pelli affaticate.

L’ho trovata molto delicata e molto profumata, non mi ha seccato la pelle e non mi ha bruciato.

 

 

La Clear Skin face mask contiene oli essenziali di lavanda dalle virtù riparatrici e 22547526_1506722146087908_514564342_nlenitive, e vetiver, dalle proprietà purificanti, oltre all’olio essenziale ottenuto da un estratto di cannella, astringente e seboregolatore.
L’argilla verde, grazie al suo potere assorbente, aiuta a eliminare impurità e sebo in eccesso.
Questa maschera è ideale per pelli grasse.

 

 

 

 

 

 

 

Se volete provarle, le trovate da coin, al prezzo di 1,99euro l’una.

Voi le avete mai provate? Qual è la vostra preferita? quale vi incuriosisce di più?
Fatemi sapere nei commenti e condividi l’articolo con i tuoi amici! 🙂

like

2 Comments

  1. Io sto provando quella per i pori e mi sto trovando benissimo 🙂 Devo ancora provare quella per pelle pulita 😉 Si possono trovare anche all’Oviesse 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.