Come viaggiare risparmiando

Le tecniche più frequenti e segrete per fare un viaggio in Europa senza spendere una fortuna.

 

Fare un viaggio si sa, comporta spendere molti soldi, soprattutto se la destinazione non è proprio dietro l’angolo.
Spesso infatti si rinuncia ad un week-end fuori proprio per i costi esosi che può presentarsi in un preventivo per un fine settimana ad esempio all’estero.
Ma con questi piccoli accorgimenti, si può godere di un piacevolissimo viaggetto fuori, risparmiando notevolmente.

Innanzi tutto ci vuole pazienza. Non si può organizzare un viaggio fuori risparmiando in poco tempo perché richiede molto tempo e non bisogna lasciarsi attrarre dal primo preventivo trovato e dal primo prezzo. Anche se sembra molto allettante.
Tenete la finestra aperta e fate nuove ricerche.

Innanzi tutto dipende tutto dal luogo scelto: se non avete un’idea di dove andare… lasciatevi ispirare dalle compagnie aeree: ( io a volte lo faccio!)  mettete l’aereoporto di partenza, il vostro, poi scorrete tra tutte le mete disponibili quella che vi ispira di più e magari quella più economica: una volta sono stata in Francia a 38 euro andata e ritorno grazie a questa tecnica, con Ryanair e a Buapest con circa 20 euro.

Se invece avete già una meta precisa, la questione è più lunga ma fattibilissima e alla fine della giostra troverete senza alcun dubbio il volo più economico per la vostra meta.
Aprite uno di quei portali che vi comparano più voli di più compagnie al prezzo “più economico” verso il luogo desiderato: ce ne sono molti: edreams, skyscanner o volagratis, per citarne alcuni.
Inserite quindi tutti i dati richiesti e confrontate i voli che vi propongono i portali.
Qui dovrete iniziare ad usare la pazienza: se il portale vi segnala che il volo è operato ad esempio da 10 compagnie, voi dovrete aprire i 10 siti diretti delle 10 compagnie citate e verificare che il prezzo sia effettivamente quello: spesso infatti, i portali, hanno prezzi più bassi ma solo apparentemente, perché poi proseguendo tra tasse, aggiunte varie, iva e mazzi vari il prezzo sarà maggiore rispetto al normale. ATTENZIONE: Non sempre, ma spesso accade.
Il vostro compito sarà quindi quello di verificare i prezzi finali di ogni singolo sito diretto della compagnia, ed appuntarvelo da una parte.
In seguito, dovete fare la stessa cosa con i link del portale che vi offre le varie offerte, proseguire fino alla fine dove vi aggiunge le tasse e varie che ogni portale prevede e segnare anche in questo case il totale.
Una volta che avrete davanti tutto il prospetto, tra siti diretti e offerte del portale (o dei portali se avrete la pazienza di farlo con più portali!) potrete davvero avere la certezza di volare con il prezzo più basso sul mercato!
Questa tecnica l’ho utilizzata molto spesso, e mi ha permesso di fare dei voli a prezzi davvero molto economici, ed una volta ho risparmiato più di 80 euro sul prezzo che mi si proponeva, quando sono andata a Kyev l’anno scorso.
Buona ricerca e soprattutto buon viaggio!

Se inoltre volete 15 euro di sconto su tutti gli hotel offerti da booking cliccate qui

Se avete domande, curiosità o dubbi….. fatemelo sapete qui nei commenti, risponderò a tutti 😀

aereo-636201

like

 

1 Comment

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.